stagione 1996-1997. S.S.C. 29 SETTEMBRE 1996: LIVORNO DI NUOVO NELLA PALLACANESTRO DI VERTICE. DEL PIERO 10 Recommended for you Era da 22 anni che una squadra di Carlo Ancelotti, ieri il tecnico ha parlato in conferenza stampa, non vinceva per sette partite consecutive in un campionato nazionale. La gara di andata giocata a Napoli e vide il successo dei campani per 1-0, con il goal di Fabio Pecchia, ma al ritorno Giampiero Maini pareggiò i conti al ventesimo del primo tempo: la situazione di vantaggio minimo resistette fino al novantesimo, e si andò quindi ai supplementari. Inoltre la squadra pareggiò anche parecchie partite che avrebbero potuto esser vinte, talvolta a causa di alcune sfortunate decisioni arbitrali, una su tutte la clamorosa beffa durante la sfida contro il Perugia, con un goal di mano assegnato all'attaccante Milan Rapaić. Vicenza di Francesco Guidolin) alle spalle della Juventus. Napoli had a disappointing Serie A title defence, where captain Diego Maradona failed a drugs test and would not play for the club again. TONINO. Napoli - Juventus 0-0, serie A 1996-97 NapoliTube. Goalkeeper Giuseppe Taglialatela also strengthened his reputation with a solid season. [1], Quando il presidente Corrado Ferlaino decise di esonerare il tecnico Luigi Simoni perché reo di aver già firmato un contratto con l'Inter per la stagione successiva, la squadra fu guidata nell'ultimo mese di campionato dell'allenatore della primavera Vincenzo Montefusco e la crisi si aggravò. Phoenix Suns (1996-2001) Dopo due anni a Dallas, nel corso della stagione 1996-97 … 20 November 1996 5: Manchester United: 0–1: Juventus: Manchester, England: 20:30 CET : Cantona 27 ' Report: Del Piero 36 ' Jugović 60 ' Torricelli 63 ' Ferrara 76 ' Stadium: Old Trafford Attendance: 53,529 Referee: José María García Aranda PORTIERE. Cronache delle partite - Campionato 1996/97. Tra i giocatori migliori della rosa spiccavano il capitano e motorino del centrocampo partenopeo Fabio Pecchia, il mediano, specialista in calci piazzati, André Cruz, il talentuoso centrocampista transalpino Alain Boghossian, il libero e nazionale argentino Ayala e infine il portiere "rigorista" Giuseppe Taglialatela, autore di un ottimo campionato. CAMPIONATO NAZIONALE DILETTANTI/Girone A Dopo tre tentativi andati a vuoto sul filo di lana, l'A.C. Napoli season, the club finished in the lower midfield of the table, once again missing out on the international competitions. LA STAGIONE. [1], Lo sponsor ufficiale è Centrale latte di Napoli e il fornitore tecnico è Lotto. A due anni di distanza dalla cancellazione di Livorno dalla palla a spicchi che conta, la nostra città torna ad assaporare la Serie A grazie alla nuova società del Don Bosco Livorno. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia . La rosa era composta da altri discreti giocatori come il centrale difensivo Francesco Colonnese, il terzino sinistro Mauro Milanese e l'esterno offensivo Francesco Turrini; la squadra era schierata con un solido 4-4-2, con una difesa non certamente estrosa, ma aggressiva e compatta e un centrocampo propositivo nella fase offensiva e valido anche per schermare la difesa. This feature is not available right now. Atalanta Benevento Bologna Cagliari Crotone Fiorentina Genoa Hellas Verona Inter Juventus Lazio Milan Napoli Parma Roma Sampdoria Sassuolo Spezia Torino Udinese COPPA ITALIA Calendario e Risultati Classifica Marcatori Tabellone Albo d'oro Archivio EMILIANO. Napoli; 1996–97 season; Manager: Luigi Simoni Vincenzo Montefusco: Serie A: 13th: Coppa Italia: Final: Top goalscorer: Alfredo Aglietti (8) Atalanta Bologna Brescia Cagliari Fiorentina Genoa Hellas Verona Inter Juventus Lazio Lecce Milan Napoli Parma Roma Sampdoria Sassuolo Spal Torino Udinese COPPA ITALIA Calendario e Risultati Classifica Marcatori Tabellone Regolamento Albo d'oro Archivio Formazioni,Record,Volti e Risultati di 85 anni di Storia del Napoli Calcio. Il campionato è stato vinto dalla Juventus, al suo ventiquattresimo titolo. 1975. Oggi dalla mia collezione vedremo l'ultima maglia prodotta dalla Lotto per il Napoli, stagione 1996-97. La maglia del Napoli 1996-97. La divisa è praticamente una variante del template della mia prima storica maglia da calcio, la quarta del Milan 1995-96, azzurra ( QUI ). La squadra allenata da Luigi Simoni fu protagonista di un'ottima prima metà di campionato giungendo, alla sosta Natalizia, al secondo posto (a pari merito con il sorprendente L.R. In semifinale il Napoli ebbe la meglio sull'Inter di Iván Zamorano, Youri Djorkaeff e Gianluca Pagliuca ai calci di rigore, dove fu splendido protagonista lo "specialista" Taglialatela (nei tempi regolamentari entrambe le sfide si erano concluse sull'1-1). Stagione 1996-97 DESCRIZIONE DELLA MAGLIA ... (Parma-Napoli) è stata usata una muta a maniche corte con il numero giallo e blu. Napoli: Insigne ha ripreso a lavorare con il gruppo Il Napoli ha ripreso oggi, martedi', gli allenamenti a Castelvolturno dopo la sosta della Serie A per gli impegni delle Nazionali. [1] Goalscoring was at a premium, but the tight defence led by Latin Americans Roberto Ayala and André Cruz, ensured that Napoli did not go close to relegation. Nella stagione 1995-1996 il Napoli disputò il cinquantottesimo campionato di Serie A della sua storia. Tra i giocatori migliori della rosa spiccavano il capitano e motorino del centrocampo partenopeo Fabio Pecchia, il mediano, specialista in calci piazzati, André Cruz, il talentuoso centrocampista transalpino Alain Boghossian, il libero e nazionale argentino Ayalae infine il portiere "rig… Le statistiche della squadra di calcio Napoli nella stagione 1996/97 Please try again later. Atalanta Benevento Bologna Cagliari Crotone Fiorentina Genoa Hellas Verona Inter Juventus Lazio Milan Napoli Parma Roma Sampdoria Sassuolo Spezia Torino Udinese COPPA ITALIA Calendario e Risultati Classifica Marcatori Tabellone Regolamento Albo d'oro Archivio Documentario "Segnando Segnando", ovvero il film della stagione 1996-97 del Napoli. La squadra partenopea si disunì passando rapidamente da uno stato d'esaltazione a uno di profonda depressione; tra diverse sconfitte e ancora più pareggi, il Napoli non ottenne vittorie per quasi due mesi, scivolando sempre più indietro nella classifica. AC Milan vs Manchester United 5-3, KAKA SHOW HIS MAGIC TO THE WORLD - UCL 2007 - Duration: 14:02. "Noi pensavamo solo a stasera, sapevamo che questa era una partita difficilissima contro una squadra che ha dinamismo, fisicita', qui soffriranno tutti. Il Napoli conquistò e perse la finale di Coppa Italia: nei turni precedenti i partenopei avevano eliminato Monza e Pescara, ma soprattutto, ai quarti di finale, l'agguerrita Lazio di Giuseppe Signori, Pierluigi Casiraghi e Luca Marchegiani. Serie A, settima giornata Napoli, 27 ottobre 1996: NAPOLI-BOLOGNA 3-2 Reti: Nervo (B), Caccia rig. L’ultima volta era successo nella stagione 1996/97 con il Parma. News sulla Nazionale, la storia azzurra, tutti i giocatori, gli allenatori, l'andamento stagione per stagione, le squadre incontrate, gli arbitri e tutti gli incontri disputati dal 1910 ad oggi. This feature is not available right now. NapoliTube 18,867 views. Rosa Giocatori. All'indomani dello svanire della vittoria in Coppa Italia, che avrebbe garantito l'accesso alla Coppa delle Coppe con relativi introiti, la società partenopea - ormai da tempo in crisi economica - si vide costretta ancora una volta a cedere i migliori giocatori della stagione: fu così per Pecchia ceduto alla Juventus, per Colonnese ceduto alla nuova Inter di Simoni, per André Cruz ceduto al Milan e Alain Boghossian acquistato dalla Sampdoria. 1973. Documentario "Segnando Segnando", ovvero il film della stagione 1996-97 del Napoli. (N), Aglietti (N), Cruz (N), Bresciani P. (B). Vicenza di Francesco Guidolin) alle spalle della Juventus. Alfredo Aglietti, allenatore del Chievo e ex attaccante del Napoli (28 presenze e 8 gol nella stagione 1996-97), ha concesso un’intervista esclusiva ai microfoni di CasaNapoli.net soffermandosi sul campionato del Napoli, sulle caratteristiche tecniche del nuovo acquisto Osimhen e su un’analisi della Serie A di queste prime sette giornate. Mentre il campionato si concluse in modo completamente anonimo (con la squadra che chiuse appena quattro punti sulla zona retrocessione), in Coppa Italia gli azzurri arrivarono alla finale con Vicenza (dopo aver eliminato, fra le altre, Lazio ed Inter) crollando però nel match di ritorno al Menti. Colore azzurro, bianco e blu realizzata dalla Lotto per la squadra, giacca antipioggia indossata da Careca, Fonseca e Alemao. PORTIERI: ANNO: PORTIERE. Please try again later. Nel 1998 il Napoli sarebbe retrocesso in Serie B (dopo 33 anni consecutivi di Serie A) disputando uno dei peggiori campionati della sua storia in massima divisione. Voce principale: Società Sportiva Calcio Napoli. Mezzatuta del Calcio Napoli Stagione 1996-97. - dalla seconda alla quinta giornata il Parma ha poi usato maglie con nome e numero "squadrati" ed in flock. Devo continuare su questa strada". The reliable home form of the 1989-90 season disappeared, whilst the European Cup dream ended already in the Last 16 against Spartak Moscow.The team did, however, win the Supercoppa, which was the final title of the club's successful Maradona era. Dopo le varie e importanti cessioni estive, dettate da un'inarrestabile crisi finanziaria, di calciatori come Boghossian, Pecchia, Cruz, Colonnese e Milanese, il Napoli si presentò ai nastri di partenza con il nuovo tecnico Bortolo Mutti in panchina.. La stagione 1997-1998 fu la peggiore disputata in massima serie dal Napoli, escludendo la stagione d'esordio nel 1926-1927. ... Torino Napoli 0-1 stagione 1986 1987 - Duration: 4:21. di Mario Improta Prima Squadra Stagione 1996/97. Per vincere abbiamo dovuto fare una buona... Il Napoli ha ripreso oggi, martedi', gli allenamenti a Castelvolturno dopo la sosta della Serie A per gli impegni delle Nazionali. 2832: Coppa Italia, terzo turno eliminatorio Bologna, 23 ottobre 1996: BOLOGNA-FIORENTINA 3-1 Reti: Magoni (B), Orlando (F), Paramatti (B), Scapolo (B). Stagione. Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1996-1997. MENNA. [1], Nel girone di ritorno la scarsa vena realizzativa degli attaccanti fu pagata a caro prezzo con una lunga serie di pareggi che fecero precipitare il Napoli nella seconda metà di classifica. Aurelio De Laurentiis si tiene stretto il suo allenatore. Nel corso della sua prima stagione in NBA, alla fine della quale verrà nominato co-rookie of the year (insieme a Grant Hill), conduce i Mavs a quota 36 vittorie, contro le 13 dell'anno precedente. Gli azzurri di Sarri preparano il match con la Fiorentina di domenica... "Sarri ha con me un contratto con 4 anni di opzione per cui per me e' blindato per i prossimi cinque anni". Negli ultimi due minuti di gioco, prima del ricorso ai rigori in cui il Napoli si sarebbe affidato ancora a Taglialatela, giunsero le reti di Maurizio Rossi e Alessandro Iannuzzi che consegnarono il trofeo ai veneti. [2], https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Società_Sportiva_Calcio_Napoli_1996-1997&oldid=116729913, Wikificare - stagioni delle società calcistiche, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Lo ha detto l'attaccante del Napoli, Lorenzo Insigne,... "E' brutto dirlo, ma questa e' la realta', abbiamo perso contro una squadra piu' forte, la differenza l'hanno fatta i loro attaccanti e la nostra fase difensiva che non ha funzionato". PERSI. I campani vinsero per 1-0 al San Paolo e riuscirono a pareggiare per 1-1 all'Olimpico resistendo per quaranta minuti in nove uomini a causa delle espulsioni di Aglietti e Francesco Baldini. Il Napoli perse Nicola Caccia per espulsione diretta al 2' del primo tempo supplementare e fu costretto a giocare in 10 uomini (dopo aver sfiorato il goal dell'1-1 colpendo, verso la fine del secondo tempo regolamentare, il palo proprio con Caccia). Rientra Ferlaino ai vertici societari, ma la crisi finanziaria lo costringe a cedere diversi giocatori, tra cui Fabio Cannavaro al Parma, destinato a sostenere le casse azzurre prendendosi i giocatori migliori. 1996–97 season; President: Franco Sensi: Manager: Carlos Bianchi Nils Liedholm: Stadium: Stadio Olimpico: Serie A: 12th: Coppa Italia: Second round: UEFA Cup: Second round: Top goalscorer: League: Abel Balbo (17) All: Abel Balbo (19) Così il Napoli chiuse mestamente il campionato al tredicesimo posto, con soli quattro punti sulla zona retrocessione (anche se in realtà non fu mai seriamente invischiato nella lotta per non retrocedere) ma il risultato finale andò, probabilmente, molto al di sotto delle potenzialità della squadra, che fu comunque capace di proseguire ed esaltarsi (come nella prima metà di campionato) nel suo percorso in Coppa Italia, arrivando addirittura a conquistarne la finale.[1]. La Serie A 1996-1997 è stata la 95ª edizione della massima serie del campionato italiano di calcio, disputato tra l'8 settembre 1996 e il 1º giugno 1997. Tutte le notizie e le informazioni sul precampionato del Calcio Napoli: le ultime notizie dal ritiro dal nostro inviato a Dimaro Gennaro De Lena.La nuova maglia del Napoli 2018-19, tutta la rosa aggiornata del Calcio Napoli 2018-19, tutte le operazioni di calciomercato in entrata e in uscita, le trattative del DS Giuntoli, e le interviste del nuovo allenatore del Napoli Maurizio Sarri. Loading... Unsubscribe from NapoliTube? Società Sportiva Calcio Napoli 1996-1997 Questa voce o sezione sull'argomento stagioni delle società calcistiche non è ancora formattata secondo gli standard . Imperia ottiene la promozione nel Campionato Nazionale Dilettanti ad agosto, grazie all'accoglimento della domanda di ripescaggio inoltrata dal neo Presidente Giuseppe Cipolla, subentrato al dimissionario Mario Leone. Ecco le sue parole. In the 1995-96 S.S.C. La squadra allenata da Luigi Simoni fu protagonista di un'ottima prima metà di campionato giungendo, alla sosta Natalizia, al secondo posto (a pari merito con il sorprendente L.R. Il Napoli giunse così in finale di Coppa Italia, finale che, dopo le imprese compiute, pareva essere abbordabile, da giocare contro la sorpresa del campionato, il già citato Vicenza di Guidolin. Tuttavia il Napoli di quella stagione fu, prima del ritorno ai vertici del calcio italiano con l'era De Laurentiis, l'ultima squadra partenopea in grado di poter competere e lottare per la conquista di un obiettivo importanti: per la squadra di Corrado Ferlaino fu il canto del cigno. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 17 nov 2020 alle 16:57. Dopo la diffidenza iniziale, l'ex tecnico... "Fa molto piacere ricevere questi complimenti, non capita sempre di uscire da San Siro tra gli applausi anche dei tifosi di casa. Mentre il campionato si concluse in modo completamente anonimo (con la squadra che chiuse appena quattro punti sulla zona retrocessione), in Coppa Italia gli azzurri arrivarono alla finale con Vicenza (dopo aver eliminato, fra le altre, Lazio ed Inter) crollando però nel match di ritorno al Menti. Capocannoniere del torneo è stato Filippo Inzaghi con 24 reti. Il grande limite fu rappresentato dal reparto offensivo: gli attaccanti titolari, il promettente Nicola Caccia (14 gol in Serie A l'anno precedente nel Piacenza) e il brasiliano Beto, talentuoso ma poco incline alla vita d'atleta, furono la delusione del campionato con pochi gol realizzati: si mise invece in evidenza l'attaccante di riserva Alfredo Aglietti, di sgraziate movenze ma efficace in zona goal, tanto da essere, alla fine, il capocannoniere della squadra con 8 reti realizzate in campionato. Albi d'oro, tabelle comparative, curiosità, video e tanto altro sulla Nazionale italiana di calcio.